Ambiente

_DSC2156_lowLa Gestione Ambientale rappresenta il passaggio dalla sola verifica del rispetto delle leggi, a una gestione integrata delle attività aziendali volta alla prevenzione e al miglioramento di tutto ciò che riguarda l’impatto ambientale.  Negli ultimi anni si è assistito ad un crescente interesse nei confronti delle tematiche ambientali  legate a problematiche quali l’inquinamento atmosferico, la riduzione dello strato di ozono, l’inquinamento delle acque, lo sfruttamento delle risorse naturali, etc.
La conoscenza e la diffusione delle normative di settore sono punti irrinunciabili per il conseguimento di livelli di prestazione strategica che, oltre a determinare il possibile successo di qualunque attività d’impresa, contribuiscono ad accrescere la competitività aziendale nello scenario internazionale.
La competitività aziendale non è solo salvaguardia ambientale ma, altresì, un’attenzione costantemente rivolta alla qualità dei prodotti/servizi che non si improvvisa, ma nasce nelle Aziende e si rafforza in esse divenendo elemento culturale che consente al pubblico di valutare e scegliere quelle che la possiedono, conquistandone  molteplici  benefici tra cui:

  • Miglioramento dell’immagine percepita
  • Riduzione della difettosità
  • Miglioramento dei rapporti con la clientela
  • Miglioramento delle relazioni all’interno dell’azienda
  • Acquisizione di nuovi clienti
  • Aumento della produttività

Un’azienda certificata si presenta  sul mercato come un fornitore credibile e affidabile, poiché è in grado di dare risposte adeguate, oltre che ai propri clienti, anche ad altri interlocutori come le istituzioni (per leggi e regolamenti), il pubblico (per problemi di ambiente e immagine), i propri collaboratori (per gli aspetti legati alla sicurezza).
La Direzione Generale della Costantinopoli  ha adottato un sistema di gestione integrato qualità/ambiente che, attraverso un graduale percorso dal 2000 ad oggi, ha portato al conseguimento dei seguenti riconoscimenti:

  • la conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2008 del proprio sistema di gestione attraverso la certificazione dello stesso da parte di un organismo accreditato (ICMQ);
  • la capacità dell’azienda di fornire sistematicamente prodotti in grado di soddisfare i requisiti espliciti ed impliciti dei clienti in ambito contrattuale e cogente, mirando a superare le loro stesse aspettative;
  • la soddisfazione dei clienti attraverso un’efficace gestione del sistema, inclusi i processi relativi al miglioramento continuativo ed alla prevenzione delle non conformità;
  • la conformità alla norma UNI EN ISO 14001: 2004 del proprio sistema di gestione attraverso la certificazione dello stesso da parte di un organismo accreditato (ICMQ);
  • il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali tenendo conto della sostenibilità degli interventi dal punto di vista tecnologico, organizzativo e finanziario;
  • l’acquisizione dell’ Autorizzazione Integrata Ambientale ( A.I.A.) secondo il D.Lgs. 59/2005 – Autorizzazione Integrata Ambientale.(A.I.A) D.G.R. 159/2011;
  • la corretta gestione delle emissioni di CO2 in conformità ai livelli di quote assegnate.

L’esperienza maturata nel corso degli anni ha reso consapevoli i vertici societari che l’attenzione posta nell’individuare e nel soddisfare le esigenze dei clienti risulta nel tempo premiante,  assumendo formale impegno al mantenimento di un processo attivo di gestione che garantisca il continuo miglioramento delle prestazioni ambientali e di qualità.

MONITORAGGIO IN CONTINUO EMISSIONI FORNO